Pillola di Grammatica

DI o CHE nel comparativo di maggioranza e di minoranza

Sappiamo che gli aggettivi qualificativi hanno un grado comparativo che si usa per esprimere un paragone tra due o più termini. Il comparativo può essere di maggioranza, di minoranza e di uguaglianza.

Il comparativo di maggioranza/minoranza si forma facendo precedere l’aggettivo dall’avverbio PIU’ o MENOe il secondo termine paragone da DI o CHE.

Uno dei problemi che gli studenti incontrano è proprio la scelta tra DIo CHE.

Vediamo le regole.

Usiamo “DI”:

  • Se il 2° termine di paragone è un nome

“Anna è più giovane di Paola

“Il mare è meno riposante della montagna

  • Se il 2° termine di paragone è un pronome

“La mia amica è meno timida di me

  • Se il 2° termine di paragone è un avverbio

“Sono più felice diieri

Usiamo “CHE”:

  • quando è un nome o un pronome preceduto da una preposizione

“Paolo è più gentile con Carla che con Luisa”      

“Tu vuoi più bene a lui che a me

  • quando si paragonano due avverbi

“Gianni ama più il caldo che il freddo”  

“Agisco più istintivamente che razionalmente

  • quando si paragonano due verbi

Fare un viaggio è meno stressante che lavorare

  • quando si paragonano due aggettivi

“Mario è più bello che interessante

Scarica gli ESERCIZI

Scarica le SOLUZIONI

×

Scuola Dante Alighieri - lun/sab 09AM 6PM

×